Gli alberi monumentali dell’Umbria, c’è anche il leccio dell’Eremo delle Carceri

C’è anche un albero di Assisi nel libro I Patriarchi del Verde. Gli alberi monumentali dell’Umbria e le loro proprietà curative, libro di Salvatore Pezzella, noto paleografo già ricercatore del Cnr.

Il libro su Gli alberi monumentali dell’Umbria, riporta il Messaggero in edicola il 18 gennaio 2017, parte da una citazione di Hermann Hesse che assimila gli alberi molto vecchi a dei santuari della natura e che aggiunge che nulla è più bello e forte di un albero longevo, si è dedicato ad una approfondita ricerca e raccolta delle piante secolari sparse sul territorio regionale.

L’albero scelto per Assisi è la quercia dell’Eremo delle Carceri, un grande leccio secolare dove, secondo la leggenda, sarebbe avvenuta la predica di San Francesco agli uccelli (che in realtà le fonti storiche attestano essere avvenuta a Piandarca nel comune di Cannara).

(estratto da:    http://www.assisinews.it/umbria/gli-alberi-monumentali-dellumbria/)

 

Sono molti i racconti di miracoli che si associano a questo luogo, tra i quali emerge quello relativo al leccio di cui stiamo parlando:

Nei pressi della grotta di San Francesco si trova un leccio secolare dove si pensa ebbe luogo la predica agli uccelli di San Francesco. Altre fonti storiche attestano invece che sia avvenuta fuori del comune di Assisi ed in particolare a Piandarca nel comune di Cannara a pochi chilometri dalla città serafica nella vallata sottostante. La verità è che tali perdiche si sono ripetute in più posti, alle paludi di Venezia, ad Alviano dove esiste tuttora la Cappella delle rondini che ricorda l’evento, addirittura in altre due occasioni sempre documentate dalle Fonti Francescane ha predicato ai pesci, ad una carpa pescata nel lago di Piediluco a lui donata e dallo stesso S. Francesco rilasciata, e a S. Angelo in Pantanelli sul lago di Corbara dove da sopra un masso predicò ai pesci che si accalcarono ad ascoltarlo da un’ansa del Tevere.

(estratto da:    http://www.iluoghidelsilenzio.it/eremo-delle-carceri/)

Potrebbero Interessarti anche:

Condividi